Costellazioni familiari

Nella vita quotidiana tutti noi, anche senza esserne consapevoli, apparteniamo a vari gruppi.
Questo meccanismo ha origine nella prima infanzia, quando il bambino è totalmente dipendente dai genitori per i quali è disposto a fare qualsiasi cosa pur di garantirsi l’ appartenenza alla famiglia per la sua sopravvivenza.

L’esigenza di “appartenere” è un impulso primario che soddisfa il nostro bisogno di sentire che abbiamo un posto e una posizione nel mondo.
Se un individuo agisce secondo le norme che il gruppo/sistema stabilisce come “buone”, ha la percezione di essere nel giusto.
Abbiamo così una sensazione di innocenza e integrazione.

Quando ci comportiamo in modo da mettere in discussione tale legame, sperimenteremo la sensazione di non essere a posto con la coscienza e ci sentiremo in qualche modo “colpevoli”.
Spesso si trovano stratagemmi per “appartenere” ad un sistema che ci fanno vivere dolorosamente, attraverso uno stress psicologico o una malattia.

Spesso si trovano stratagemmi per “appartenere” ad un sistema che ci fanno vivere dolorosamente, attraverso uno stress psicologico o una malattia.

Questo meccanismo ha origine nella prima infanzia, quando il bambino è totalmente dipendente dai genitori per i quali è disposto a fare qualsiasi cosa pur di garantirsi l’ appartenenza alla famiglia per la sua sopravvivenza.

Le Costellazioni familiari ci permettono di acquisire consapevolezza dei meccanismi che condizionano le nostre relazioni con gli altri essere umani e di agire scelte consapevoli. Per portare l’ordine che da ad ogni individuo il suo giusto posto nella famiglia, nella vita e la libertà di vivere con amore e comprensione.

INFO E PRENOTAZIONE:

IVANA PICCOLI 347 0392809
Trattamenti di Gruppo con F. Venturi | Trattamenti individuali I. Piccoli e F. Venturi